Sandro Antonini
La Banda Spiotta e la brigata nera genovese Silvio Parodi

Collana: Biblioteca del Grifo
Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 264
Prezzo: € 17
Isbn: 978-88-94851-53-3
 

Sandro Antonini
La Banda Spiotta e la brigata nera genovese Silvio Parodi

Sandro Antonini
Brigata Coduri

Sandro Antonini
Guerra civile

Sandro Antonini
Io, Bisagno...

Sandro Antonini
Tigullio giorno e notte

Sandro Antonini, Barbara Bernabò
I Magnifici a Sestri Levante

Mauro Baldassarri
Monumenti di carta

Mario Bertelloni
Avansé

Francesco Baratta, Giuseppe Boccoleri
L'insediamento di un'industria
siderurgica nel levante ligure
agli inizi del novecento

Giordano Bruschi
Quelli dei comitati

Vittorio Civitella, Elvira Landò Gazzolo
Madri di guerra. Lettere a Natalia

Carlo Doria
Uons apòn etàim

Marco Fantasia
Una storia sorridente

Dario G. Martini
Genovesi malelingue

Giulia Oneto
Leivi ieri

Marco Porcella
La fatica e la Merica

Giuseppino Stevané, Sandro Antonini
I padroni del vapore

Giuseppe Valle, Giorgio Viarengo
Parroci e Resistenza nel Tigullio

Giorgio Getto Viarengo
Chiavari

Giorgio Getto Viarengo
Il naufragio del Sirio

Giorgio Getto Viarengo
Il ramarro e la sua coda

Luigi Vinelli
Benedetto XV costruttore di pace

Luigi Vinelli
Fortunato Vinelli

Luigi Vinelli
Portofino

Mauro Viviani
La Croce Rossa Italiana a Chiavari

Albino e Gianandrea Zanone
Luci e ombre a Sopralacroce

Sandro Antonini

La Banda Spiotta e la brigata nera genovese Silvio Parodi

Una anatomia dei crimini fascisti: 1943-1945. Nuova edizione accresciuta

Chi era Livio Faloppa? E chi Vito Spiotta? Com'era organizzata la Brigata nera genovese "Generale Silvio Parodi"? Quale fu il ruolo di delatori e confidenti infiltrati nelle formazioni partigiane e nel movimento antifascista delle città? E ancora: come finirono i processi ai collaborazionisti, primo fra tutti il "processo di Chiavari" a Spiotta, Enrico Podestà e Giuseppe Righi, squadristi e "animatori" instancabili e deleteri del III battaglione della Brigata nera? Questa seconda edizione, arricchita con nuovi documenti resisi nel frattempo disponibili, rivista e corretta, si prefigge di rispondere agli interrogativi proposti e a molti altri ancora, attingendo al periodo della Repubblica sociale italiana nella prospettiva della guerra civile.

Contiene centinaia di nomi: di partigiani e oppositori, di fascisti, di occupanti tedeschi, ma soprattutto di chi rimase intrappolato nelle maglie di un apparato repressivo che non seppe perdonare scelte di campo diverse e rispose con il carcere, le torture, la deportazione o la condanna a morte al diritto di esprimere un'idea in disaccordo con il conformismo vigente.
 

Sandro Antonini è uno studioso dell'età contemporanea, autore di numerose pubblicazioni in campo storico e letterario. Per l'editore Internòs ha pubblicato: Brigata Coduri, nel 2015; Giacomo Borasino: l'arte della fotografia. Parte I, ancora nel 2015; Tigullio giorno e notte, nel 2016; Io, Bisagno. Il partigiano Aldo Gastaldi, nel 2017; in collaborazione con l'ex sindacalista Giuseppino Stevanè I padroni del vapore, sempre nel 2017; nello stesso anno Giacomo Borasino: l'arte della fotografia. Parte II; nel 2018, Guerra civile. La tragica storia della Brigata nera genovese Silvio Parodi; nel 2019, in collaborazione con Barbara Bernabò, I Magnifici a Sestri Levante. Presenze nobiliari dal XVI al XVIIII secolo: una rilettura della storia. Quindi, in veste di scrittore, Il pappagallo rosso. 1968: delitti a Milano, ancora del 2018 nonché, nel 2019, La luce sporca.

Barbara Bernabò, archivista e paleografa, particolarmente esperta di genealogia e storia familiare, è autrice di numerose pubblicazioni di carattere storico e prosopografico. è membro della Commissione Culturale della Delegazione genovese SMOM, del comitato di redazione del Dizionario Biografico dei Liguri e della Commissione di Arte Sacra della Diocesi di Chiavari.