Le prime pagine (pdf)

Marco Papagalli
Carmen a Attilio

Collana: Biblioteca del Grifo
Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 412
Prezzo: € 19
Isbn: 978-88-94851-61-8
 

Sandro Antonini
Generali e burocrati nazisti in Italia: 1943-1945

Sandro Antonini
La Banda Spiotta e la brigata nera genovese Silvio Parodi

Sandro Antonini
Brigata Coduri

Sandro Antonini
Guerra civile

Sandro Antonini
Io, Bisagno...

Sandro Antonini
Tigullio giorno e notte

Sandro Antonini, Barbara Bernabò
I Magnifici a Sestri Levante

Mauro Baldassarri
Monumenti di carta

Mario Bertelloni
Avansé

Francesco Baratta, Giuseppe Boccoleri
L'insediamento di un'industria
siderurgica nel levante ligure
agli inizi del novecento

Mario Bertelloni
Penna e passione

Giordano Bruschi
Quelli dei comitati

Alberto Bruzzone
New York tales

Vittorio Civitella, Elvira Landò Gazzolo
Madri di guerra. Lettere a Natalia

Carlo Doria
Uons apòn etàim

Marco Fantasia
Una storia sorridente

Daniela Lavagnino
Craviasco

Dario G. Martini
Genovesi malelingue

Giulia Oneto
Leivi ieri

Marco Papagalli
Carmen e Attilio

Marco Porcella
La fatica e la Merica

Pier Sambuceti
Ribelli

Giuseppino Stevané, Sandro Antonini
I padroni del vapore

Giuseppe Valle, Giorgio Viarengo
Parroci e Resistenza nel Tigullio

Giorgio Getto Viarengo
Strade di Chiavari

Giorgio Getto Viarengo
Chiavari

Giorgio Getto Viarengo
Il naufragio del Sirio

Giorgio Getto Viarengo
Il ramarro e la sua coda

Luigi Vinelli
Benedetto XV costruttore di pace

Luigi Vinelli
Fortunato Vinelli

Luigi Vinelli
Portofino

Mauro Viviani
La Croce Rossa Italiana a Chiavari

Albino e Gianandrea Zanone
Luci e ombre a Sopralacroce

Marco Papagalli

Carmen a Attilio

Una storia italiana

Alla fine del 1938 il giovane Attilio Papagalli, abbagliato come tanti nell'Italia di allora dalla retorica imperialista del regime fascista e dalle sirene esotiche della Lybia felix, decide di abbandonare una agiata e tranquilla esistenza a Chiavari per arruolarsi nella Milizia Volontaria a Tripoli di Libia.

Lì la sua vita viene travolta dalla guerra, ma quella stessa guerra permette ad Attilio di incontrare Carmen, sfollata con la famiglia da Bengasi nel villaggio colonico di Oliveti, in Tripolitania.

Tra i due giovani sboccia l'amore, ma la guerra incalza e Attilio deve ripiegare col suo reparto in Tunisia dove, nel maggio del 1943, viene fatto prigioniero, concludendo la sua avventura africana in un campo di concentramento nel Texas.

Saranno per lui e Carmen, vicini col cuore ma lontani migliaia di chilometri, anni di dolore e sofferenza, ma nei quali l'amore non verrà mai meno neppure per un attimo e consentirà loro di superare ogni prova e difficoltà.
 

Marco Papagalli è nato nel 1953 a Chiavari, dove vive e svolge da oltre quarant'anni la professione di avvocato. Personalità eclettica, nel tempo libero si è sempre dedicato alle sue grandi passioni, arte e letteratura, partecipando con i suoi dipinti a varie mostre, personali e collettive, e scrivendo poesie, fiabe e racconti, in gran parte inediti. Carmen e Attilio. Una storia italiana, ispirato alla vita dei suoi genitori nei drammatici anni della II guerra mondiale, è il suo primo romanzo. Con il racconto Exodus, tratto da un capitolo del romanzo, ha vinto il secondo premio al Concorso Letterario di Poesia e Narrativa "Gianni di Benedetto e Piero Franzosa" organizzato nel 2021 dall'Ordine degli Avvocati di Genova.