Le prime pagine (pdf)

Giorgio Getto Viarengo e Giuseppe Valle
Parroci e Resistenza nel Tigullio

Collana: Biblioteca del Grifo
Formato: 15x21 cm
Pagine: 152
Prezzo: € 13,00
Isbn: 978-88-94851-50-2
 

Sandro Antonini
La Banda Spiotta e la brigata nera genovese Silvio Parodi

Sandro Antonini
Brigata Coduri

Sandro Antonini
Guerra civile

Sandro Antonini
Io, Bisagno...

Sandro Antonini
Tigullio giorno e notte

Sandro Antonini, Barbara Bernabò
I Magnifici a Sestri Levante

Mauro Baldassarri
Monumenti di carta

Mario Bertelloni
Avansé

Francesco Baratta, Giuseppe Boccoleri
L'insediamento di un'industria
siderurgica nel levante ligure
agli inizi del novecento

Giordano Bruschi
Quelli dei comitati

Vittorio Civitella, Elvira Landò Gazzolo
Madri di guerra. Lettere a Natalia

Carlo Doria
Uons apòn etàim

Marco Fantasia
Una storia sorridente

Dario G. Martini
Genovesi malelingue

Giulia Oneto
Leivi ieri

Marco Porcella
La fatica e la Merica

Giuseppino Stevané, Sandro Antonini
I padroni del vapore

Giuseppe Valle, Giorgio Viarengo
Parroci e Resistenza nel Tigullio

Giorgio Getto Viarengo
Chiavari

Giorgio Getto Viarengo
Il naufragio del Sirio

Giorgio Getto Viarengo
Il ramarro e la sua coda

Luigi Vinelli
Benedetto XV costruttore di pace

Luigi Vinelli
Fortunato Vinelli

Luigi Vinelli
Portofino

Mauro Viviani
La Croce Rossa Italiana a Chiavari

Albino e Gianandrea Zanone
Luci e ombre a Sopralacroce

Giorgio Getto Viarengo e Giuseppe Valle

Parroci e Resistenza nel Tigullio

Il diario di don Casimiro Todeschini

Nel Tigullio e nel suo entroterra furono molti i sacerdoti che presero parte alla Resistenza. Basti ricordare, fra le altre, le figure luminose di don Luigi Canessa, di don Giacomo Sbarbaro, di don Vittorio Tiscornia, di don Attilio Fontana, di don Bobbio che per il suo impegno a favore dei partigiani fu fucilato nel cimitero di Chiavari.

La loro storia Ť ricostruita in questo libro che ripropone anche per intero il diario di don Casimiro Todeschini, parroco di Santo Stefano díAveto, vittima diretta delle minacce di Vito Spiotta, famigerato capo dei fascisti chiavaresi. Don Todeschini si mostra anche acutissimo osservatore dei fatti che stavano accadendo in Italia, che spesso commenta con dolente ironia.
 

Giorgio "Getto" Viarengo studioso attento e cultore di storia locale, sin dai primi anni '70 si occupa di ricerche sul territorio. Ha scritto diversi saggi e articoli sulla stampa del Levante ligure e ha realizzato documentari.

Giuseppe Valle ex docente, collabora come giornalista con diverse testate locali.