Le prime pagine del libro (pdf)

Antonmaria Graffigna-Marlatto
Pura heredera del día destruido

Collana: Stelle vagabonde
Formato: 12x19 cm
Pagine: 120
Prezzo: € 9
Isbn: 978-88-95952-46-8
 

Lorenzo Beccati
Niente monete nelle fontane

Francesco Brunetti
Il volo di una piuma

Francesco Brunetti
Strane idee sul volo di una piuma

Viviane Ciampi
Le ombre di Manosque

Mauro Alfredo Colace
Poesie e prose brevi

Luciano Delucchi
Hammerfest

Antonmaria Graffigna-Marlatto
Pura heredera del día destruido

Elvira Landò
Note e notte

Letizia Panarello, Francesco Chierici
La musica dentro

Luca Scaramuccia
Memorie di una realtà sintetica

Giancarlo Taggiasco
Lode alla vita

Ercole Tebano
'A frascère

Antonmaria Graffigna-Marlatto

Pura heredera del día destruido

In memoria di Simona

Una raccolta di poesie che ripercorre una storia d'amore tanto intensa e bruciante quanto breve e dolorosa.

"Antonmaria ha il dono della poesia: è rimasto nascosto per molti anni anche a motivo della fotografia che gli ha consentito di esprimersi in modo diverso, ma oggi, con questa raccolta di liriche dedicate alla donna che incarna per lui il femminino tout court, finalmente esso penetra – emergendo prepotente – la corazza di aristocratica riservatezza che caratterizza l'autore e si manifesta in pienezza.
Con una forza tale che – voglia perdonarmi il poeta – chi legge si sente trascinato, contro la sua stessa volontà, a provare una punta di irrimediabile invidia verso chi ha potuto viverlo un amore tanto intenso, sebbene troppo breve sia stata quella stagione e troppo acuto il dolore. Colui che, invece, un sentimento simile nella propria esistenza lo ha conosciuto, una piccola, ustionante stilla d’invidia la sentirà cadere sul cuore pensando al poeta che ha avuto la capacità di dargli voce tanto vera".
(Dalla prefazione di Goffredo Feretto)
 

Antonmaria Graffigna-Marlatto, fotografo professionista, vive e lavora nella Riviera ligure di Levante.