Francesco Brunetti
Strane idee sul volo di una piuma

Collana: Stelle vagabonde
Formato: 12x19 cm
Pagine: 86
Prezzo: € 10
Isbn: 978-88-95952-83-3
 

Lorenzo Beccati
Niente monete nelle fontane

Francesco Brunetti
Il volo di una piuma

Francesco Brunetti
Strane idee sul volo di una piuma

Viviane Ciampi
Le ombre di Manosque

Mauro Alfredo Colace
Poesie e prose brevi

Luciano Delucchi
Hammerfest

Antonmaria Graffigna-Marlatto
Pura heredera del día destruido

Elvira Land˛
Note e notte

Letizia Panarello, Francesco Chierici
La musica dentro

Luca Scaramuccia
Memorie di una realtÓ sintetica

Giancarlo Taggiasco
Lode alla vita

Ercole Tebano
'A frascŔre

Francesco Brunetti

Strane idee sul volo di una piuma

"Chi si accinge a leggere queste pagine forse non sa ancora che non si tratta di un racconto, nÚ di un dialogo nÚ forse di una breve piŔce teatrale: se pu˛ apparire quale azione scenica, lo Ŕ in un'accezione particolare, poi che si svolge in realtÓ all'interno dell'uomo che dall'inizio viene presentato. Di schiena, bavero rialzato, seduto a cavalcioni su un muretto di fronte al mare.

...Guarda lontano, oltre il buio, oltre tutto quello che si pu˛ immaginare ci possa essere davanti a sÚ...

╚ lo sguardo di Francesco Brunetti. Che si fa attesa inquieta, ascolto sospeso, canto timidamente intonato, querula litania, sospiro accorato, nenia dolcissima, poi ironica sprezzatura, tumulto e grido mentre le immagini intraviste, evocate e forse invocate si susseguono e si incalzano, come onde, le onde del mare, qui divenuto icona viva dello spirito dell'uomo.

- Che cosa dovrei vedere? ľ chiede... e il suo profondo SÚ, voce e volto tremulo evanescente nella notte, gli risponde: ľ Niente che non sia giÓ dentro di te.

Di fronte a quel mare, mare senza una sponda, cavalcato dalle onde... Brunetti vive un tempo, la cui durata interiore non Ŕ misurabile, seppure sia scandita dal trascorrere del giorno nella notte, e poi dal ritorno del giorno e ancora dall'inesorabile dileguarsi della luce. Tempo non misurabile se non con i ritmi dello spirito che si interroga, per cui la ricerca non ha durata, ma pu˛ accendersi nell'istante, e l'istante pu˛ durare come l'eterno".

Elvira Land˛
 

Francesco Brunetti, medico, nato a Sestri Levante, vive e lavora a Chiavari. Ha pubblicato 7 raccolte di poesie: Lune di mare (2003), Frammenti di luce (2004), Arsura (2005, Liberodiscrivere ed.), Viola della sera (2006, Gammar˛ ed.), L'ombra del verso (con Guido De Marchi, 2008, Liberodiscrivere ed.), Strane idee (2010, Liberodiscrivere ed.), Il volo di una piuma (2015, Intern˛s edizioni) e Strane idee sul volo di una piuma (2015, Intern˛s edizioni). Inoltre una raccolta antologica dal titolo Aiseopoesia (2012, Liberodiscrivere ed.). ╚ coautore dei romanzi di scrittura collettiva: Tr@mare e Il volo dello struffello (2007, Liberodiscrivere ed.). ╚ autore del romanzo Tuciao (2011, Liberodiscrivere ed.) pubblicato anche in e-book. La traduzione in inglese dello stesso Ŕ presente in e-book sempre per Liberodiscrivere ed. con il titolo Heyou (2014). ╚ autore del romanzo Luce sul mare (2012, Liberodiscrivere ed).